November 22, 2018 / 3:07 PM / a year ago

Tria: no interventi a tutela risparmio, conti sotto totale controllo

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria. REUTERS/Eric Vidal

ROMA (Reuters) - L’aumento degli interessi sul debito non è tale da rendere necessari interventi a tutela del risparmio secondo il ministro dell’Economia Giovanni Tria.

“I fondamentali economici dell’Italia non giustificano i livelli attuali dello spread. Non credo necessario prefigurare interventi straordinari di tutela del risparmio”, ha detto l’economista di Tor Vergata durante il question time in Senato, ribadendo che i conti pubblici sono “sotto totale controllo”.

“Il nostro sistema prevede diversi strumenti che in passato hanno già dimostrato la loro efficacia”.

Nel ribadire le ragioni che hanno indotto l’esecutivo a fissare un deficit al 2,4% del Pil, in rialzo di 1,2 punti rispetto al tendenziale, Tria ha detto che il governo sta cercando di contrastare il rischio di una “terza recessione” i cui effetti sarebbero “devastanti”.

“Il disegno delle misure [contenute in manovra] è ancora in via di definizione al fine di garantire la massima efficacia in termini di occupazione e sviluppo”, ha aggiunto augurandosi che il dialogo con Bruxelles prosegua per trovare una soluzione condivisa.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below