November 16, 2018 / 10:23 AM / a year ago

Germania, ministro Interno Seehofer lascerà presidenza Csu a gennaio

Il ministro dell'Interno tedesco Horst Seehofer. REUTERS/Axel Schmidt

MONACO (Reuters) - Il ministro dell’Interno tedesco Horst Seehofer rinuncerà alla presidenza della Csu il 19 gennaio. Per quel giorno è convocata una convention straordinaria del partito, con la contestuale elezione di un nuovo presidente. Lo ha comunicato lo stesso Seehofer.

“Alla convention la base del partito avrà modo di discutere la strategia per riconquistare la fiducia dell’elettorato”, ha spiegato il ministo.

A occupare il suo posto, secondo gli osservatori, potrebbero essere il governatore della Baviera Markus Söder o il parlamentare europeo Manfred Weber.

Seehofer aveva già annunciato di voler rinunciare alla presidenza del partito, restando però ministro. Tuttavia, durante una riunione interna avvenuta domenica, ha aggiunto che non vede senso nel mantenere il posto nel governo senza la leadership del partito. Una dichiarazione che è stata intesa dai vertici del partito come una possibile rinuncia alla carica prima della scadenza regolare della legislatura.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below