November 16, 2018 / 3:03 PM / a year ago

BTP stabili, spread attorno a 310 pb, attesa per fatti su Italia-Ue

MILANO, 16 novembre (Reuters) - Seduta incerta per il secondario italiano, che recupera un po’ di terreno, ma lo spread tra Btp e Bund decennali si mantiene ben al di sopra di quota 300 punti base.

** La carta italiana resta sotto pressione per lo scontro tra Roma e Bruxelles sulla manovra 2019. In un’intervista, il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, ha confermato la linea dura.

** “Il mercato ha perso buona parte della volatilità che aveva caratterizzato gli ultimi mesi”, dice un trader. “La curva si muove generalmente poco, in prossimità dei massimi di steepening. Gli scambi sono pochi e credo che ormai la retorica dell’Italia che esce dall’euro sia stata pressoché abbandonata, almeno per un po’. Adesso il mercato sta focalizzandosi sul premio al richio, con focus più sulla parte lunga. In queste giornate”, prosegue l’operatore, “le news che interessano il mercato sono più esogene che endogene, e sembra ci si muova per aggiustamenti dei book piuttosto che su nuove prospettive”.

** Un secondo dealer conferma che i mercati hanno cessato di scuotersi sulle dichiarazioni dei politici: “Aspettiamo i fatti”.

** Dopo un’apertura a 311 punti base, due tick al di sotto di ieri sera, il premio di rendimento Btp/Bund sul tratto 2028 sembra essersi allontanato stabilmente dai picchi di giovedì.

** Piazza Affari positiva, sebbene senza entusiasmo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below