November 14, 2018 / 1:29 PM / a year ago

Ue, ritardi nella Tav potrebbero provocare taglio fondi europei

Bandiere della Ue davanti alla sede della Commissione Europea a Bruxelles. Foto del 14 ottobre scorso. REUTERS/Francois Lenoir

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha detto oggi che ritardi nel completamento della Tav, la linea ferroviaria ad alta velocità tra Italia e Francia, porterebbero a un taglio dei fondi Ue.

“Ritardi nel progetto porterebbero a una riduzione dei fondi elargiti dalla Ue”, ha detto il portavoce dell’esecutivo comunitario.

Il consiglio comunale di Torino ha dato il via libera nei giorni scorsi a un ordine del giorno, proposto dal partito di maggioranza M5S, che chiede al governo di interrompere i lavori per la Tav.

La linea ferroviaria ad alta velocità dovrebbe collegare il capoluogo piemontese con Lione.

L’esecutivo è diviso, con la Lega favorevole alle grandi opere e i pentastellati generalmente contrari.

(Francesco Guarascio)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below