November 6, 2018 / 5:42 PM / a year ago

Decreto sicurezza, governo annuncia questione di fiducia

ROMA (Reuters) - Il ministro per i Rapporti con il parlamento Riccardo Fraccaro ha annunciato al Senato che il governo intende porre la questione di fiducia sul cosiddetto decreto sicurezza e le dichiarazioni di voto inizieranno domattina.

La fiducia riguarda un maxi-emendamento presentato dallo stesso esecutivo alla normativa in discussione.

“Il governo sottopone alla presidenza, ai sensi dell’articolo 161, comma 3-ter, del regolamento del Senato, il testo di un emendamento interamente sostitutivo dell’articolo 1 del disegno di legge di conversione del decreto-legge in esame, sul quale, previa autorizzazione del Consiglio dei ministri, intende porre la questione di fiducia”, ha detto Fraccaro secondo il sito web di Palazzo Madama.

Successivamente, la conferenza dei capigruppo del Senato ha stabilito che le dichiarazioni di voto sul decreto inizieranno alle 9,30 di domani.

L’intenzione di porre il voto di fiducia era stata anticipata ieri dal vicepremier e leader del M5s Luigi Di Maio, dopo che alcuni parlamentari del suo gruppo hanno criticato parti del decreto, minacciando di votare emendamenti dell’opposizione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below