October 18, 2018 / 8:00 AM / a year ago

May: Regno Unito aperto a estensione periodo transizione Brexit, ma non ne vede necessità

La premier britannica Theresa May oggi a Bruxelles per il Consiglio Ue. REUTERS/Yves Herman

BRUXELLES (Reuters) - Londra è disponibile a discutere di un’estensione del periodo di transizione dopo che la Bran Bretagna lascerà l’Unione europea, senza però aver mai pensato di ricorrervi.

A dirlo la premier britannica Theresa May nel corso di un summit dei leader europei a Bruxelles.

“Mi aspetto che il periodo di implementazione termini alla fine dicembre 2020”, ha detto May facendo riferimento al periodo di tempo che si apre dopo l’addio di Londra alla Ue e servirà a consentire alle attività economiche di prendere le misure con l’uscita dal blocco.

“Il punto è che non dovrebbe essere utilizzato”, ha detto May a proposito della possibilità di un periodo di transizione fino al 2021.

Nel corso della cena pre-vertice Ue di ieri sera, May ha assicurato ai leader europei di poter ancora raggiungere un accordo sulla Brexit, evitando un fallimento dei negoziati proprio mentre Bruxelles intensifica i preparativi per uno scenario del genere.

May ha anche spiegato di essere al lavoro con l’Unione europea per evitare che si materializzi lo scenario ‘hard border’ con l’Irlanda.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below