October 10, 2018 / 8:51 AM / a year ago

Brexit, Ue e Gb più vicini a accordo su confine irlandese

Manifestanti anti-Brexit a Londra REUTERS/Simon Dawson

BRUXELLES (Reuters) - L’Unione europea non si aspetta più un’altra proposta dalla Gran Bretagna per la risoluzione del nodo sulla frontiera interna dell’Irlanda del nord e i negoziatori stanno cercando di trovare un compromesso nel corso di colloqui diretti. Lo riferiscono fonti diplomatiche a Bruxelles.

Si tratta di un piccolo passo avanti, considerato che i 27 Stati dell’Unione finora avevano insistito sulla presentazione di una nuova proposta da parte del Regno Unito.

I negoziati sono andati avanti tutta la settimana a Bruxelles per tentare di risolvere l’ultima questione aperta, quella dell’unico confine terrestre del Regno Unito con l’Unione europea. I colloqui dovrebbero proseguire per l’intero weekend, nella speranza di trovare una soluzione lunedì.

Il 27 leader europei si incontreranno mercoledì prossimo a Bruxelles e sperano di poter annunciare un progresso decisivo in modo da organizzare un altro summit a novembre.

Sia l’Unione europea che la Gran Bretagna hanno dato segnale ai mercati di aver fatto progressi per abbattere i timori su una Brexit senza accordi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below