September 24, 2018 / 9:55 AM / a year ago

Ruby ter, trattativa senatrice FI Rossi per risarcimento parti civili

MILANO (Reuters) - La senatrice di Forza Italia Mariarosaria Rossi — fra i 27 imputati, con Silvio Berlusconi, del processo in corso a Milano per presunta corruzione di testimoni da parte dell’ex-premier nei procedimenti sui rapporti con la giovane marocchina Karima el Mahroug, detta Ruby, e sul reclutamento delle ragazze per le feste nella villa di Arcore — è in trattativa per risarcire alcune delle parti civili.

Lo ha dichiarato oggi in udienza l’avvocato della senatrice Salvatore Pino rispondendo a una domanda dei giudici e chiarendo che sono in corso trattative fra la sua assistita e le parti civili Ambra Battilana, Chiara Danese e Imane Fadil.

Il processo è stato quindi rinviato al prossimo 14 novembre, sia in attesa della conclusione delle negoziazioni sull’eventuale risarcimento, sia per dar modo che arrivino a Milano gli atti relativi all’imputata Roberta Bonasia, un’altra delle giovani che presero parte alle serate di Arcore.

A chiedere il rinvio per questa seconda ragione è stato il difensore di Silvio Berlusconi, l’avvocato Federico Cecconi. Il legale ha reso noto che, dopo la richiesta di rinvio a giudizio da parte dei pm torinesi nei confronti del’ex premier e della Bonasia, Berlusconi potrebbe rinunciare alla celebrazione dell’udienza preliminare per accelerare i tempi e consentire così che lo stralcio torinese venga riunito al processo di Milano.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below