March 13, 2018 / 6:23 PM / 6 months ago

Brasile, procuratore: governo può estradare Battisti

BRASILIA (Reuters) - Il governo brasiliano può estradare Cesare Battisti, militante dell’estrema sinistra italiana accusato di omicidio plurimo.

È il pronunciamento che il procuratore generale della Repubblica del Brasile, Raquel Dodge, ha trasmesso alla Corte suprema respingendo così la tesi difensiva di Battisti.

La Corte aveva autorizzato l’estradizione nel 2009 ma l’allora presidente del Brasile, Luis Inacio Lula da Silva, aveva garantito a Battisti lo status di rifugiato politico nel 2010, in un caso che ha reso tese le relazioni diplomatiche tra i due Paesi.

Secondo Raquel Dodge, il decreto di Lula è frutto di una decisione politica e come tale spetta all’attuale presidente del Brasile, Michel Temer, decidere se consegnare o meno Battisti alle autorità italiane.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below