3 ottobre 2017 / 17:49 / tra 2 mesi

Alitalia, Calenda: governo non disponibile a mettere altri soldi pubblici

ROMA (Reuters) - Il governo non impiegherà altre risorse pubbliche per Alitalia, la ex compagnia di bandiera per la quale i commissari straordinari cercano un compratore che ne scongiuri il fallimento.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda.

“[La situazione] Alitalia è molto complicata. Per me c‘è una priorità: non voglio che i cittadini italiani mettano altri soldi”, ha detto il ministro.

Calenda ha ricordato che sono stati impiegati “8 miliardi di euro e non si è trovata una soluzione. L‘ultima volta c‘erano investitori privati ma i lavoratori hanno deciso di bloccare accordo. Non siamo disponibili a mettere altri soldi pubblici dei cittadini”.

Il governo vorrebbe vendere Alitalia in blocco.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below