2 ottobre 2017 / 14:36 / 3 mesi fa

Usa, Isis rivendica responsabilità strage Las Vegas

IL CAIRO (Reuters) - Lo Stato islamico ha rivendicato la responsabilità per la sparatoria in cui sono state uccise almeno 50 persone e ferite più di 400 a Las Vegas e ha precisato che l‘autore della strage si era convertito all‘Islam pochi mesi fa.

“L‘attacco di Las Vegas è stato condotto da un soldato dello Stato islamico che lo ha fatto rispondendo alle richieste di colpire gli Stati della coalizione”, ha detto Amaq, l‘agenzia di stampa dell‘Isis facendo riferimento alla coalizione a guida Usa che combatte contro il gruppo in Medio Oriente.

“L‘autore della strage di Las Vegas si era convertito all‘Islam pochi mesi fa”, ha scritto Amaq.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below