2 ottobre 2017 / 11:01 / tra 2 mesi

Premio Nobel Medicina 2017 a tre studiosi dell'orologio biologico

STOCCOLMA (Reuters) - Il premio Nobel 2017 per la Medicina è stato assegnato agli statunitensi Jeffrey Hall, Michael Rosbash e Michael Young per la scoperta dei meccanismi molecolari che controllano l‘orologio biologico.

I meccanismi aiutano a spiegare questioni come per esempio quella relativa al jet lag e hanno implicazioni più ampie sulla salute, come l‘aumento di rischio per alcune malattie.

“Le scoperte (dei tre scienziati) spiegano come piante, animali ed esseri umani adattino il loro ritmo biologico in modo che sia sincronizzato con le rivoluzioni della Terra”, si legge nelle motivazioni dell‘Accademia dei Nobel di Stoccolma.

Gli studiosi hanno usato i moscerini della frutta per isolare un gene che controlla il normale ritmo biologico giornaliero e hanno mostrato come questo gene codifichi una proteina che si accumula nelle cellule durante la notte e si abbassa durante il giorno.

“L‘orologio regola funzioni chiave come il comportamento, i livelli ormonali, il sonno, la temperatura corporea e il metabolismo”, ha dichiarato l‘assemblea decidendo l‘aggiudicazione del premio da 9 milioni di corone svedesi (1,1 milioni di dollari).

Quello per la Medicina è il primo dei premi Nobel assegnati ogni anno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below