28 settembre 2017 / 18:43 / tra 3 mesi

Telecom, verso multa a Vivendi per violazione obblighi notifica

ROMA (Reuters) - Il comitato sul ‘golden power’, istituito in agosto a Palazzo Chigi, ha deciso di avviare il procedimento per comminare una multa alla francese Vivendi per non aver notificato il controllo di fatto su Telecom Italia.

Lo riferiscono fonti di Palazzo Chigi al termine dell‘istruttoria.

“Il gruppo di coordinamento sulla verifica per l‘attivazione del golden power su Tim con una riunione nel pomeriggio ha terminato il procedimento avviato ad agosto. Al termine dell‘istruttoria, è stata accertata la sussistenza degli obblighi di notifica, in capo a Vivendi, in merito alle operazioni di acquisizione di partecipazioni in Tim e la relativa violazione”, riferiscono le fonti.

Vivendi, che ha poco meno del 24% di Telecom Italia, ha sempre sostenuto di non avere il controllo della società italiana e quindi di Sparkle e Telsy.

Il gruppo francese ha sempre dichiarato un‘influenza dominante sul gruppo telefonico, ma non il controllo.

La scorsa settimana una fonte ha riferito a Reuters che Vivendi rischia una multa inferiore a 300 milioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below