19 settembre 2017 / 15:27 / tra 3 mesi

Trump per prima volta a Onu: "distruggeremo" Nord Corea se non cede su nucleare

NAZIONI UNITE (Reuters) - Il presidente Donald Trump, per la prima volta alle Nazioni Unite, oggi ha detto che gli Stati Uniti potrebbero essere costretti “distruggere totalmente” la Corea del Nord, a meno che Pyongyang non rinunci alla sfida nucleare.

Un momento dell'intervento del presidente Usa Donald Trump all'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York. REUTERS/Lucas Jackson

Un forte brusio ha accompagnato nella sala dell‘Assemblea generale le parole di Trump, che ha definito il leader nordcoreano Kim Jong Un un “uomo razzo” in missione suicida.

A meno che Pyongyang non faccia un passo indietro, “non avremo altra scelta che distruggere la Corea del Nord”, ha detto Trump nel corso di un discorso di 41 minuti, in cui ha parlato anche delle ambizioni nucleari dell‘Iran, del collasso della democrazia in Venezuela e dell‘estremismo islamico.

Trump ha detto che le armi nucleari e i missili balistici della Corea del Nord “minacciano il mondo intero con un costo impensabile di vite umane”, e ha chiesto agli Stati membri dell‘Onu di lavorare insieme per isolare il governo nordcoreano se manterrà il suo atteggiamento “ostile”.

La missione nordcoreana presso le Nazioni Unite non ha risposto alla richiesta di un commento alle parole di Trump.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below