14 settembre 2017 / 12:29 / tra 2 mesi

Agcom, sanzioni a Tim, Wind 3, Vodafone e Fastweb su fatturazioni a 28 giorni

ROMA (Reuters) - L‘Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha annunciato oggi l‘intenzione di avviare sanzioni contro Tim, Wind Tre, Vodafone e Fastweb per non aver rispettato l‘obbligo di fatturazione mensile.

Una centralina telefonica in fibra ottica di Telecom Italia. Foto del 20 dicembre 2013. REUTERS/Alessandro Bianchi/File Photo

La questione della fatturazione a 28 giorni praticata da alcuni operatori era stata sollevata da diverse associazioni di consumatori, e ieri, rispondendo al question time alla Camera, il governo aveva annunciato di stare valutando interventi normativi contro tale pratica.

L‘autorità aveva stabilito a marzo “che per la telefonia fissa e per le offerte convergenti l‘unità temporale per la cadenza delle fatturazioni e del rinnovo delle offerte dovesse avere come base il mese o suoi multipli”, spiega una nota.

“Al termine delle verifiche effettuate... è risultato che gli operatori menzionati non hanno ottemperato alla delibera”, dice Agcom.

L‘autorità sta ora sta valutando l‘adozione di ulteriori iniziative “anche per evitare che le condotte dei principali operatori di telecomunicazioni possano causare un effetto di ‘trascinamento’ verso altri settori, caratterizzati dalle stesse modalità di fruizione dei servizi”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below