11 settembre 2017 / 15:43 / 2 mesi fa

Antitrust Ue preoccupata su fusione Essilor-Luxottica

BRUXELLES (Reuters) - Il progetto di fusione da 46 miliardi di euro tra il maggior gruppo di occhiali al mondo, Luxottica, e il primo produttore di lenti, Essilor, preoccupa le autorità antitrust Ue che informeranno le due società in settimana, secondo una fonte vicina alla situazione.

Luxottica, che vanta marchi come Ray-Ban e Oakley, e la francese Essilor hanno presentato il loro progetto per la creazione di un colosso globale degli occhiali nove mesi fa.

Tuttavia la reazione negativa dei clienti di Essilor -- che ha influenzato le vendite del primo semestre del gruppo francese -- ha sollevato timori tra gli analisti sulla possibilità che alle due società siano richieste sostanziose concessioni per soddisfare le autorità antitrust.

Per il mercato globale dell‘occhialeria è attesa una crescita tra il 2 e il 4% annuo sulla scia di una forte domanda per gli occhiali da vista e da sole a causa dell‘invecchiamento della popolazione e di una crescente attenzione alla cura degli occhi.

Le società hanno chiesto il via libera della Commissione europea il 22 agosto e da quella data l‘autorità antitrust sta raccogliendo le opinioni di concorrenti e clienti.

L‘Europa è una delle cinque giurisdizioni le cui approvazioni rappresentano condizioni sospensive per il closing dell‘operazione, oltre a Stati Uniti, Canada, Brasile e Cina.

La Commissione, la cui decisione sull‘operazione è attesa entro il 26 settembre, oggi non ha voluto commentare. Da Luxottica e Essilor al momento non è stato possibile avere un commento.

Luxottica e Essilor potrebbero offrire concessioni durante la revisione preliminare per calmare i timori antitrust, oppure potrebbero aspettare fino a quando la Commissione aprirà un‘inchiesta approfondita della durata di circa quattro mesi.

Negli scorsi giorni la commissaria Ue Margrethe Vestager ha detto che la fusione tra Luxottica e Essilor richiederà un attento esame da parte delle autorità antitrust Ue, aggiungendo che è troppo presto per dire se il via libera richiederà importanti concessioni.

(Foo Yun Chee)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below