8 settembre 2017 / 10:59 / un mese fa

Bce, Weidmann: incertezza su inflazione, ma non si perda momento giusto per agire

FRANCOFORTE (Reuters) - Il governatore della Banca centrale tedesca Jens Weidmann ha sottolineato come l‘inflazione nella zona euro sia rimasta debole e l‘outlook dei prezzi sia incerto e questo giustifichi la prudenza dell‘ultimo consiglio della Banca centrale europea, che ha rimandato ad ottobre le decisioni sulla rimodulazione dello stimolo monetario.

Jens Weidmann in una immagine di archivio. REUTERS/Axel Schmidt

Ma d‘altra parte, Weidmann, da sempre critico nei confronti del massiccio piano di acquisto di titoli pubblici ha anche invitato la Bce a non perdere il momento giusto per agire.

“Le previsioni pubblicate ieri mostrano che l‘incremento dell‘inflazione è debole e l‘incertezza sul futuro sentiero dell‘inflazione è abbastanza grande”, ha detto Weidmann, che siede nel consiglio direttivo Bce, in un intervento pubblico ad Amburgo.

“Per questo motivo, il consiglio ha deciso di aspettare e di prendersi il suo tempo per valutare la situazione di politica monetaria”, ha affermato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below