7 settembre 2017 / 12:57 / 2 mesi fa

Bce rivede al rialzo stima crescita 2017 ma abbassa inflazione 2018, 2019

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea ha rivisto al rialzo le stime di crescita per il 2017 rispetto allo scorso giugno, lasciando invece invariate quelle per il 2018 e il 2019, riflettendo il robusto andamento dell‘economia della zona euro. Senza modifiche anche la previsione per l‘inflazione dell‘anno in corso mentre sono state riviste leggermente al ribasso quelle per il 2018 e il 2019 in un trend che tiene conto dell‘apprezzamento dell‘euro.

Il quartier generale della Bce a Francoforte. REUTERS/Ralph Orlowski

E’ quanto emerge dalle stime trimestrali elaborate dallo staff della Bce.

In particolare, per quanto riguarda la crescita, gli economisti di Francoforte hanno alzato la stima relativa al 2017 portandola a 2,2% da 1,9% di giugno e lasciando invariate rispettivamente a 1,8% e a 1,7% quelle per il il prossimo anno e per il 2019.

Passando all‘inflazione, la stima per il 2017 resta quella di giugno a 1,5% mentre quella per il prossimo anno è stata abbassata leggermente a 1,2% dal precedente 1,3%. Un trend analogo ha riguardato anche la previsione per il 2018 con una stima passata a 1,5% da 1,6%.

Per quanto riguarda l‘andamento dell‘inflazione core, quella al netto di prezzi dell‘energia e degli alimentari, le nuove stime si attestano all‘1,1% per il 2017 (inviariata da giugno, all‘1,3% (da 1,4%) per il 2018 e all‘1,5% (da 1,7%) per il 2019.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below