3 settembre 2017 / 10:15 / 2 mesi fa

Salvini: Lega non proporrà referendum su euro, "non si può fare"

CERNOBBIO (Como) (Reuters) - La Lega Nord non proporrà un referendum sull‘euro se dovesse andare al governo dopo le prossime elezioni politiche.

Il leader della Lega Nord Matteo Salvini durante una conferenza stampa a Milano il 26 giugno 2017. REUTERS/Alessandro Garofalo

Lo ha detto a Reuters il segretario Matteo Salvini, a margine del Workshop Ambrosetti di Cernobbio, cui ha partecipato come relatore.

“Non propongo cose irrealizzabili; apriremo un dibattito, ma non propongo cose che non si possono fare” ha dichiarato Salvini.

Sempre a margine dell‘appuntamento, Salvini si è detto “pronto” per il ruolo di premier, se il centrodestra vincerà le prossime politiche e se la Lega risulterà il primo partito all‘interno dello schiarimento.

Intervistato da Reuters a Cernobbio, il responsabile economico della Lega Nord Claudio Borghi ha ribadito la proposta dei cosiddetti ‘MiniBot’, una moneta complementare che, ha spiegato, renderebbe tra l‘altro immediatamente spendibili 70 miliardi di euro di crediti vantati da famiglie e imprese nei confronti della pubblica amministrazione. Tuttavia, secondo Borghi, in questa fase il tema dell‘uscita dell‘Italia dalla valuta unica va guardato in un‘ottica meno immediata.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below