1 settembre 2017 / 17:11 / 3 mesi fa

Vivendi, richieste danni da Mediaset/Fininvest per 3 miliardi

MILANO (Reuters) - Il 3 maggio 2017 il gruppo Fininvest e Vivendi, divisi da un contenzioso nato sul mancato acquisto dei francesi di Mediaset Premium, hanno avviato un tentativo di mediazione alla Camera Nationale e Internazionale di Arbitrato di Milano.

Vivendi, richieste danni da Mediaset/Fininvest per 3 miliardi. REUTERS/Charles Platiau/File Photo

Malgrado questa mediazione, che è ancora in corso, il 9 giugno Mediaset, RTI e Fininvest hanno inoltrato una nuova richiesta danni contro Vivendi chiedendo 2 miliardi (Mediaset e RTI) e 1 miliardo (Fininvest), in relazione all‘acquisto di azioni Mediaset.

Lo si legge nella trimestrale Vivendi.

Il Biscione chiede che Vivendi ceda la quota in Mediaset, oggi pari al 29,9% dei diritti di voto, perché comprate in violazione dell‘accordo dell‘8 aprile scorso che prevedeva la vendita della pay tv ai francesi. Inoltre, si richiede che, in attesa di questo disinvestimento, a Vivendi venga imposto di non esercitare i propri diritti, inclusi i diritti di voto sulle azioni Mediaset.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below