31 agosto 2017 / 10:09 / tra 2 mesi

Fiat Chrysler, nuovo rialzo su ipotesi break-up

Il logo Alfa Romeo sulla nuova Giulia nell'impianto Fca di Cassino. Foto del 24 novembre 2016. REUTERS/Tony Gentile

** Fiat Chrysler (Fca) segna un nuovo rialzo sulle attese per lo scorporo di alcune attività, in linea con le indicazioni date dall‘AD Sergio Marchionne nelle ultime conference call.

** Oggi Goldman Sachs rivede il giudizio su Fca, sulla base dell‘ipotesi di break-up, come fatto da diversi analisti nelle ultime settimane. Goldman alza il target price a 25,9 da 19,2 euro.

** La banca ricorda che recenti commenti dell‘AD suggeriscono la possibilità di creare valore con lo spinoff di Magneti Marelli e Comau e dei marchi Alfa Romeo e Maserati.

** Alle 11,20 Fca è in rialzo dell‘1,6% a 12,58 euro con scambi per 5 milioni di pezzi da una media giornaliera di 16 milioni. Lo Stoxx europeo di settore sale dello 0,14%.

** I primi report in cui le azioni venivano valutate sull‘ipotesi di break up risalgono a fine luglio, ma Fca ha cominciato ad apprezzarsi dopo le indiscrezioni di stampa di un intersse da parte di concorrenti cinesi, tra cui Great Wall Motor, per la società e per il marchio Jeep. Le voci hanno spinto il titolo dai 9,8 euro circa della chiusura del 13 agosto a quota 12,92 euro del 24 agosto, quando ha segnato un massimo storico, con un rialzo di quasi il 32%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below