30 agosto 2017 / 06:46 / 3 mesi fa

Corea Nord, Onu condanna lancio missile, Pyongyang minaccia nuove azioni

SEOUL/NAZIONI UNITE (Reuters) - Le Nazioni Unite hanno condannato l’“oltraggioso” lancio da parte della Corea del Nord del missile che ha sorvolato il Giappone, chiedendo a Pyongyang di fermare i suoi programmi nucleari e balistici ma senza minacciare nuove sanzioni.

La seduta del consiglio di sicurezza Onu sulla Corea del Nord. REUTERS/Andrew Kelly

La Corea del Nord ha detto che il lancio del missile balistico a gittata intermedia (Irbm) è stato una risposta alle esercitazioni militari di Usa e Corea del Sud e rappresenta il primo passo di un‘azione militare nel Pacifico per “contenere” il territorio Usa di Guam.

Il leader Kim Jong Un ha ordinato che per la prima volta il lancio fosse condotto dalla capitale Pyongyang e ha dichiarato che sono necessarie altre esercitazioni con obiettivo il Pacifico, secondo quanto riferito dall‘agenzia della Corea del Nord Kcna.

“L‘attuale esercitazione per il lancio del missile balistico è il primo passo delle operazioni militari nel Pacifico del Kpa (Korean People’s Army) e un significativo preludio per Guam”, ha detto il leader nordcoreano, come riferito da Kcna.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below