28 agosto 2017 / 16:25 / 2 mesi fa

Brexit, Ue preoccupata per lentezza negoziati, Gb chiede "fantasia e flessibilità"

BRUXELLES (Reuters) - Il rappresentante europeo per i negoziati sulla Brexit, Michel Barnier, ha detto di essere preoccupato perché il tempo passa e non si vedono progressi sui dettagli che regoleranno l‘uscita della Gran Bretagna dal blocco.

“Il tempo passa rapidamente. Accolgo con favore il documento del governo britannico che abbiamo letto con attenzione ma ora servono le posizioni della Gran Bretagna su tutte le questioni del divorzio”, ha detto Barnier all‘inizio del terzo round di colloqui a Bruxelles.

“I negoziati devono iniziare in modo serio. Prima elimineremo le ambiguità, prima saremo nella posizione di discutere del rapporto futuro e del periodo di transizione”.

Il rappresentante britannico, David Davis, ha aggiunto che Londra vuole che l‘Ue mostri nei negoziati “fantasia e flessibilità”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below