23 agosto 2017 / 08:04 / 4 mesi fa

Draghi: politiche monetarie non convenzionali sono state un successo

FRANCOFORTE (Reuters) - Le politiche monetarie non convenzionali sono state un successo su entrambe le sponde dell‘Atlantico, ma restano deficit di comprensione sul funzionamento di questi strumenti relativamente nuovi, che richiedono una rigorosa ricerca.

Il presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, a Francoforte il 20 luglio 2017. REUTERS/Ralph Orlowski

Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi, intervenendo a Lindau, in Germania.

“Le azioni adottate negli ultimi dieci anni nella politica monetaria, nella regolamentazione e nella supervisione hanno reso il mondo più resistente. Ma dobbiamo continuare a prepararci per nuove sfide” ha affermato Draghi. “Un‘ampia mole di ricerca empirica ha confermato il successo di queste politiche nel sostegno dell‘economia e dell‘inflazione, sia nell‘area euro sia negli Stati Uniti”.

Parlando nello specifico di forward guidance della banca centrale, il numero uno della Bce ha spiegato che essa rimane uno strumento utile, ma che recenti ricerche hanno evidenziato come la sua efficacia possa essere migliorata se viene combinata con altre politiche non standard.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

E, FORWARD GUIDANCE RIMANE STRUMENTO UTILE MA SUA EFFICACIA PUÒ ESSERE MIGLIORATA SE COMBINATA CON ALTRE POLITICHE NON STANDARD - DRAGHI

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below