23 agosto 2017 / 07:09 / tra 4 mesi

Uova contaminate, altri due casi in Italia

ROMA (Reuters) - I carabinieri hanno annunciato oggi di aver scoperto altri due casi di uova contaminate dall‘insetticida Fipronil, dopo i primi due casi segnalati lunedì scorso dal ministero della Salute.

Controlli sulle uova nel laboratorio ufficiale dell'agenzia bavarese per la sicurezza alimentare e la sanità a Erlangen, lo scorso 120 agosto. REUTERS/Andreas Gebert

“Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei Nas (Nuclei Anti-sofisticazioni e Sanità), attualmente in piena fase esecutiva sull‘intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata fipronil rispetto a quelle già comunicate dal Ministero della Salute”, dice una nota.

Dopo che nei giorni scorsi il ministero della Salute aveva escluso che uova o prodotti derivati contaminati fossero distribuiti o prodotti sul territorio italiano, prima c‘è stata la scoperta di due casi positivi su 114 campioni analizzati, poi la certezza che anche in Italia sono state prodotte uova con tracce di fipronil. Si tratta di un insetticida moderatamente tossico che può provocare danni agli organi, utilizzato per la disinfestazione.

In Belgio, Francia, Germania e Olanda sono stati chiusi alcuni allevamenti perché si è riscontrato l‘uso del fipronil nelle disinfestazioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below