17 agosto 2017 / 09:53 / 2 mesi fa

Corea, per Usa esercitazioni congiunte con Seul non su tavolo negoziati

Un momento di un'esercitazione congiunta Usa-Corea del Sud, nell'ottobre 2016. REUTERS/Kim Hong-Ji

PECHINO/SEOUL (Reuters) - Le esercitazioni militari congiunte di Stati Uniti e Corea del Sud della prossima settimana si terranno nonostante le richieste di sospenderle da parte della Corea del Nord e del suo principale alleato, la Cina.

Lo ha riferito un alto funzionario militare americano.

La scorsa settimana Pyongyang ha minacciato di lanciare missili contro Guam, territorio americano nel Pacifico, e il presidente americano Donald Trump ha risposto a stretto giro di posta che la Corea del Nord avrebbe dovuto fare i conti con il “fuoco e fiamme” di Washington se avesse minacciato gli Usa.

Lunedì dovrebbero cominciare le esercitazioni militari annuali che prevedono il coinvolgimento di decine di migliaia di soldati americani e sudcoreani. La Cina, principale alleato e partner commerciale della Corea del Nord, ha sollecitato Stati Uniti e Corea del Sud a sospendere le esercitazioni in cambio di un blocco del programma nucleare da parte di Pyongyang.

Stati Uniti e Corea del Sud restano tecnicamente ancora in guerra con la Corea del Nord visto che il conflitto coreano del 1950-53 si è concluso con una tregua e non con un trattato di pace.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below