15 maggio 2017 / 17:46 / tra 6 mesi

Alitalia, fonti: possibile modello Ilva per soluzione

ROMA (Reuters) - La possibile soluzione della crisi di Alitalia, commissariata da circa due settimane dopo la bocciatura dei lavoratori al piano di ristrutturazione, potrebbe essere simile a quella che il governo ha scelto per Ilva.

Lo riferiscono a Reuters due fonti a conoscenza del dossier, spiegando che il bando per la vendita dell‘ex compagnia di bandiera potrebbe prevedere la partecipazione anche di cordate, esattamente come è accaduto per il gruppo siderurgico, il cui acquirente sarà scelto entro fine mese tra due alleanze che comprendono partner industriali e finanziari.

Il 10 maggio scorso i tre commissari di Alitalia hanno annunciato che nei prossimi giorni sarà pubblicato un bando di interesse per la compagnia, puntando possibilmente sulla vendita in blocco, e che a giugno i potenziali acquirenti potranno accedere alla data room. Entro luglio verranno raccolte le offerte non vincolanti, con l‘obiettivo di selezionare poi a ottobre quelle vincolanti.

Una delle due fonti dice che in un caso del genere anche Cassa Depositi e Prestiti potrebbe partecipare, vista l‘importanza strategica di Alitalia, ma a condizione di trovare un solido partner industriale.

Per Ilva, Cdp è alleata con gli indiani di Jsw Steel e l‘italiana Arvedi, oltre che con la Delfin della famiglia Del Vecchio (Luxottica).

Intanto, sfuma l‘ipotesi di un piano parallelo per Alitalia elaborato dal leader del Pd Matteo Renzi, che aveva annunciato un‘iniziativa a fine aprile.

“Renzi sta lavorando col governo, non ci saranno annunci separati”, ha detto la seconda fonte. “È un lavoro di squadra con il presidente del Consiglio (Paolo) Gentiloni, il ministro dei Trasporti (Graziano Delrio), quello dello Sviluppo Economico (Carlo) Calenda e i tre commissari (Luigi) Gubitosi,(Enrico) Laghi e (Stefano) Paleari, che Renzi conosce bene”.

“Renzi intanto sta utilizzando i suoi contatti internazionali. Non è tanto il problema di mettere i soldi, quanto quello di valorizzare Alitalia sulle tratte internazionali. Perché non è possibile che la compagnia trasporti milioni di persone ma vada in perdita”, ha detto la fonte.

Nel 2016 Alitalia ha trasportato 22,6 milioni di persone, si legge sul sito della compagnia.

(Massimiliano Di Giorgio)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below