24 ottobre 2016 / 15:27 / un anno fa

Bce e Ue chiedono a nuovo governo Spagna riforme strutturali

MILANO (Reuters) - L‘agenda delle riforme strutturali in Spagna dovrà essere ripresa una volta che si formerà un governo con pieni poteri legislativi.

E’ quanto chiedono la Banca centrale europea e la Commissione Ue, in un comunicato congiunto, al termine di una valutazione periodica.

“L‘agenda delle riforme strutturali deve riprendere quando un governo con pieni poteri sarà di nuovo in ccarica, per riequilibrare l‘economia, ridurre la disoccupazione ed aumentare la produttività e la crescita potenziale”, si legge nel comunicato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below