13 ottobre 2016 / 07:27 / in un anno

Morto il premio Nobel Dario Fo, camera ardente al Piccolo

MILANO (Reuters) - Dario Fo, premio Nobel per la Letteratura, è morto oggi a 90 anni.

Un'immagine di Dario Fo a Venezia. REUTERS/Alessandro Bianchi

“Con Dario Fo l‘Italia perde uno dei grandi protagonisti del teatro, della cultura, della vita civile del nostro Paese”, ha dichiarato il premier Matteo Renzi. “La sua satira, la ricerca, il lavoro sulla scena, la sua poliedrica attività artistica restano l‘eredità di un grande italiano nel mondo”.

L‘autore di “Mistero buffo” aveva vinto il Nobel nel 1997.

Tre anni fa era mancata la moglie Franca Rame, con la quale aveva condiviso carriera artistica e passioni politiche.

La famiglia e il Comune di Milano annunciano in una nota che la camera ardente sarà allestita domani, 14 ottobre, nel foyer del Piccolo Teatro Strehler, dalle 9,45 a mezzanotte, per poi riaprire sabato, dalle 8,30 alle 11, quando partirà un corteo fino in piazza Duomo, dove sarà celebrata una cerimonia laica.

Per sabato, il sindaco di Milano Beppe Sala ha proclamato una giornata di lutto cittadino.

“La scomparsa di Dario Fo ci colpisce nel profondo. Perdiamo uno dei più grandi rappresentanti della letteratura, del teatro e della cultura milanese e italiana. Fo è stato uno dei migliori interpreti della storia del nostro tempo. Milano non dimenticherà i suoi insegnamenti”, ha detto il sindaco Sala.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below