12 ottobre 2016 / 08:12 / un anno fa

Migranti, Renzi: Italia "durissima" con Paesi che eludono impegni

Migranti, Renzi: Italia "durissima" con Paesi che eludono impegni. REUTERS/Antonio Parrinello

ROMA (Reuters) - L‘Italia assumerà una “posizione durissima” verso quei paesi europei che non accolgono i migranti quando si dovrà negoziare la suddivisione dei fondi comunitari.

Lo ha detto il presidente del consiglio, Matteo Renzi, intervenendo alla Camera in vista del Consiglio Ue del 20 e 21 ottobre.

“È necessario che l‘Italia sia promotrice di una posizione durissima verso quei Paesi che hanno ricevuto molti denari per la comune appartenenza e per il rilancio dei loro territori e che, in questa fase, si stanno smarcando dai propri impegni assunti di ricollocazione degli immigrati”, ha detto il premier.

“Dire che a uguali diritti corrispondono uguali obblighi è decisivo in questa fase. Se qualcuno si impegna a ricollocare fratelli e sorelle migranti è altrettanto evidente che il bilancio 2020 dovrà fare chiaramente riferimento a chi dice sì e a chi dice no rispetto alla ricollocazione”, ha aggiunto criticando quel che ha definito “il frenetico immobilismo” dell‘Europa.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below