11 ottobre 2016 / 10:47 / in un anno

Sisma, via libera Cdm a decreto per risarcimenti e riavvio attività

La tendopoli di Amatrice. REUTERS/Stefano Rellandini

ROMA (Reuters) - Il Consiglio dei ministri ha approvato oggi il decreto con gli interventi urgenti per le aree del Centro Italia colpite dal sisma del 24 agosto, dice una nota di Palazzo Chigi.

Il decreto prevede “risarcimento integrale per le case e gli edifici colpiti, prestito d‘onore per il riavvio delle attività produttive, cassa integrazione in deroga per i lavoratori di imprese coinvolte nel sisma, rinvio di imposte e tasse per quanti (singoli e imprese) documenteranno che l‘impossibilità del pagamento è strettamente connessa al terremoto”.

“Per assicurare il massimo della regolarità in tutte le fasi, il provvedimento – oltre alla supervisione dell‘Anac, l‘Autorità anticorruzione – prevede una centrale unica di committenza, un albo delle imprese e uno dei professionisti, oltre a garantire dati costantemente aggiornati”, precisa la nota.

Il terremoto ha distrutto interi centri e provocato la morte di quasi 300 persone tra le province di Rieti e Ascoli.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below