6 ottobre 2016 / 10:07 / un anno fa

Greggio stabile vicino a massimi del 2016 dopo calo scorte Usa

LONDRA (Reuters) - Il prezzo del petrolio si mantiene stabile, sostenuto dal calo a sorpresa delle scorte Usa, vicino ai massimi di giugno.

Il futures sul Brent è inviariato a 51,86 dollari al barile dopo avere toccato un massimo a 52,09 dollari ieri. Il futures Usa cede 5 centesimi a 49,78 dollari al barile.

Ieri entrambi i derivati hanno raggiunto i massimi da quattro mesi dopo il dato Usa sulle scorte scese di 3 milioni di barili la scorsa settimana a 499,74 milioni di barili, a fronte di un‘attesa di un incremento.

“L‘ottimismo sull‘accordo dell‘Opec e il calo delle scorte a sorpresa hanno spinto i prezzi del petrolio nella parte più alta del trading range recente. Entrambi questi trend sono temporanei e potrebbero non rappresentare un allentamento dell‘eccesso di forniture del petrolio. Vediamo più un ribasso che un rialzo rispetto ai prezzi attuali”, osserva un broker.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below