6 ottobre 2016 / 07:52 / un anno fa

'Ndrangheta, Finanza sequestra beni per 217 milioni a imprenditore reggino

ROMA (Reuters) - Beni per 217 milioni di euro sono stati confiscati a un imprenditore di Reggio Calabria considerato vicino alla ‘Ndrangheta.

Lo riferisce oggi la Guardia di Finanza. I militari hanno eseguito la misura di confisca coordinati dalla Procura di Reggio Calabria.

Tra i beni, confiscati in Calabria e nel Lazio, figurano società, fabbricati, terreni, rapporti finanziari e un complesso edilizio residenziale turistico, Gioiello del Mare, a Galati in provincia di Reggio Calabria.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below