23 settembre 2016 / 08:02 / in un anno

Bce sperava in reazione più rapida a stimolo monetario, dice Constancio

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea sperava che l‘economia della zona euro rispondesse più rapidamente alle misure di stimolo adottate ed è consapevole che un contesto che vede tassi bassi per un periodo prolungato potrebbe portare a un aumento dei rischi per la stabilità finanziaria.

La sede della Banca Centrale Europea a Francoforte. Foto del 12 marzo 2016. REUTERS/Kai Pfaffenbach/File Photo

Lo ha detto il vice presidente della Bce, Vitor Constancio.

“Noi tutti speravamo che la reazione dell‘economia alla politica di espansione monetaria messa in atto fosse molto più rapida”, spiega Constancio a una conferenza a Francoforte. “Ci impiega invece molto più tempo di quanto tutti ci aspettassimo”.

“Siamo inoltre consapevoli che un contesto che vede tassi di interesse bassi per un periodo prolungato crea rischi, rischi in generale alla stabilità finanziaria”, aggiunge.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below