22 settembre 2016 / 07:57 / un anno fa

Borsa Milano chiude in rialzo, in evidenza Saipem, Campari, stabile Mps

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in rialzo, con l‘Europa, dopo che la Federal Reserve ha lasciato inalterati i tassi d‘interesse e ha indicato un rallentamento dei futuri aumenti.

Davanti alla sede di Borsa Italiana a Milano. Foto del 23 maggio 2016. REUTERS/Stefano Rellandini

Secondo un trader, il mercato italiano, nonostante il segno positivo di oggi, soffre da diverse settimane per l‘assenza di investitori esteri, principalmente a causa delle incertezze sul sistema bancario e sulla vicenda Mps.

Un gestore concorda, aggiungendo che anche le attese sul referendum costituzionale hanno spinto molti gestori stranieri a sospendere l‘attività sul mercato italiano.

L‘indice FTSEMib sale dell‘1,76% con volumi sull‘azionario per circa 1,9 miliardi.

In Europa il FTSEurofirst 300 avanza dell‘1,65%, positivi i futures sugli indici Usa.

** Il forte rialzo del greggio legato al calo delle scorte Usa aiuta il comparto oil, ma è soprattutto SAIPEM a beneficiarne con un +5%, grazie anche dall‘annuncio dei nuovi contratti in Medio Oriente e in America Latina.

** ENI sale dell‘1% circa, con il settore europeo in rialzo del 2,36%. TENARIS +2,4%.

** Moderatamente positive le banche che salgono in media dello 0,9%, in linea con l‘Europa. MPS dopo il modesto tentativo di recupero della prima parte della seduta chiude a +0,1%.

** Torna interesse sul lusso con YNAP +3,9%. LUXOTTICA e SAFILO salgono del 4% circa, dopo l‘outperform assegnatole da Exane.

** Fa eccezione MONCLER, negativa, dopo essere stata più resistente nelle ultime sedute negative, anche grazie all’“overweight” di Morgan Stanley a metà settembre.

** Ben comprata CAMPARI che ha annunciato alcune operazioni per abbassare il costo del debito.

** Forte TELECOM, con Macquarie che ha alzato il rating a “outperform”. Sul titolo ha pesato un effetto tecnico in vista della scadenza, a metà novembre, del convertendo che ha un prezzo minimo di conversione di 68,01 cent. Le azioni hanno toccato un minimo a 72,4 cent, nei giorni scorsi.

** PRYSMIAN beneficia dei giudizi positivi di alcuni broker.

** Acquisti su FIAT CHRYSLER e CNH all‘interno di un comparto positivo.

** Tra i titoli sottili balzano ZUCCHI (+15%) e EEMS, entrambe tornate all‘utile nel primo semestre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below