20 settembre 2016 / 09:02 / un anno fa

Tar Lombardia sblocca aumenti tariffe energia con condizioni

ROMA (Reuters) - Il Tar della Lombardia ha sbloccato i rincari delle tariffe di luce e gas fissati dall‘Autorità per l‘energia a partire da luglio, ma a patto che siano previsti rimborsi automatici per gli utenti qualora la sentenza di merito decretasse la illegittimità degli aumenti.

Lo riferisce l‘associazione dei consumatori Codacons che aveva presentato ricorso. Anche l‘Autorità per l‘energia conferma.

Il 28 giugno il Garante ha annunciato che da luglio le tariffe elettriche sarebbero salite del 4,3% su base annua anche a causa dei maggiori costi di dispacciamento, cioè i costi sostenuti dal gestore della rete (Terna) per mantenere in equilibrio il sistema elettrico.

Secondo il Codacons, le imprese si sono messe d‘accordo per aumentare i prezzi, in un momento in cui le centrali elettriche hanno un‘attività ridotta o sono chiuse.

Il 20 luglio il Tar della Lombardia ha sospeso i contestati aumenti rinviando al 15 settembre l‘esame del decreto in sede collegiale. Ora si aspetta il merito il 16 febbraio 2017.

L‘Autorità dell‘energia aveva proposta un‘istanza di revoca.

Il Tar Lombardia, pronunciandosi su tale istanza, “sblocca i rincari tariffari per le prossime bollette, vincolandoli però all‘emanazione, entro 40 giorni, di un provvedimento con il quale siano predeterminate sin d‘ora le modalità per la liquidazione e corresponsione automatica, senza necessità di apposita richiesta da parte degli utenti finali, dei rimborsi spettanti a questi ultimi in caso di esito favorevole della controversia”, dice il Codacons.

Secondo l‘Autorità, il tribunale ha considerato il ricorso “di particolare ed elevata complessità” ritenendo pertanto di dover mediare tra la tutela “dei clienti finali” (garantendo la certezza del rimborso nel caso in cui sarà accolto il ricorso Codacons), e “l‘integrale copertura dei costi di approvvigionamento dell‘energia elettrica”. Il Tar ritiene infatti che il prezzo di riferimento per il mercato tutelato debba coprire i costi effettivi del servizio, tra cui i costi connessi al servizio pubblico di dispacciamento, conclude il Garante.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below