19 settembre 2016 / 10:37 / in un anno

Usa, da Fbi nessun arresto legato a bombe New York

New York, da sinistra il sindaco Bill de Blasio e il governatore Andrew Cuomo, ieri sul luogo dell'attentato nella città Usa. REUTERS/Rashid Umar Abbasi

NEW YORK/WASHINGTON (Reuters) - L‘Fbi non ha effettuato arresti legati all‘attentato nel weekend a New York dopo che la polizia ha fermato un‘auto su un ponte della città.

Lo ha riferito una portavoce dell‘Fbi smentendo la notizia relativa a cinque persone arrestate nella notte legate alle indagini suglle esplosioni.

Intanto gli investigatori statunitensi stanno indagando su eventuali legami tra le esplosioni di due bombe a New York e nel New Jersey, anche se nessuna prova è ancora emersa su un collegamento tra gli ordigni e gruppi di estremisti noti.

Tre attacchi hanno colpito il paese nel fine settimana tra cui una bomba esplosa a Manhattan che ha causato 29 feriti mentre nove persone sono state ferite a coltellate in un centro commerciale del Minnesota.

Sebbene i tre attentati siano stati descritti come atti criminali e siano all‘esame degli investigatori come potenziali “atti di terrorismo”, le forze dell‘ordine non si esprimono sugli scenari e sulle motivazioni degli episodi fino a quando non ci saranno ulteriori prove.

Nessun gruppo militante internazionale ha immediatamente rivendicato la responsabilità per l‘esplosione a New York e per l‘ordigno scoppiato sempre sabato, senza vittime, nella periferia del New Jersey, ma il governatore di New York Andrew Cuomo ha detto che fare scoppiare una bomba in una zona affollata di Manhattan “è ovviamente un atto di terrorismo”.

Non sono stati immediatamente identificati sospetti per gli attacchi di New York e New Jersey.

L‘Isis ha invece rivendicato l‘attacco avvenuto in Minnesota ad opera di un uomo che, inneggiando ad Allah, ha cominciato ad aggredire i passanti chiedendo prima se fossero musulmani. Un agente di polizia fuori servizio ha colpito mortalmente l‘aggressore.

Non sono stati stabiliti collegamenti immediati tra l‘attacco del Minnesota e gli attentati a New York e nel New Jersey avvenuti prima dell‘Assemblea generale delle Nazioni Unite di domani e che vedrà la presenza di circa 135 capi di Stato e di governo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below