15 settembre 2016 / 07:22 / un anno fa

Legge di bilancio, Renzi esclude tagli sanità e tassa su fumo

ROMA (Reuters) - In vista del 20 ottobre, quando sarà varata la legge di Bilancio, il premier Matteo Renzi esclude tagli alla sanità e l‘introduzione di nuove imposte, come una tassa sul fumo ipotizzata sulla stampa.

Una seduta di riabilitazione all'ospedale Sant' Anna di Crotone. Foto del 16 dicembre 2014. REUTERS/Max Rossi

“Queste informazioni sono sbagliate”, dice il presidente del consiglio commentando le indiscrezioni su un prelievo a carico dei fumatori. “Con me premier le tasse non aumenteranno quest‘anno né negli anni successivi. Non si possono spremere i cittadini come un bancomat”.

Intervenendo a Unomattina, Renzi ha escluso anche tagli al fondo sanitario nazionale rispetto agli anni scorsi. Quel che è oggetto di confronto, dice, è il valore della dotazione rispetto alle richieste avanzate dal ministro Beatrice Lorenzin.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below