13 settembre 2016 / 09:37 / in un anno

Poste, sottosegretario Giacomelli: collocamento seconda tranche mi pare chiaramente rinviato

La sede centrale di Poste Italiane, a Roma. REUTERS/Alessandro Bianchi/File Photo

ROMA (Reuters) - Pur chiarendo di non avere una diretta competenza sulla privatizzazione di Poste Italiane, il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Antonello Giacomelli, dice che il collocamento della seconda tranche del gruppo dei recapiti è stato messo in stand-by dal governo.

Lo ha detto Giacomelli parlando con i giornalisti a margine di un convegno.

“Non è mia competenza ma l‘operazione mi pare chiaramente rinviata”, ha detto il sottosegretario.

Nel suo intervento al convegno l‘uomo politico aveva detto che “ogni decisione strategica su Poste non può prescindere da una decisione di Palazzo Chigi”, lasciando intendere che lo stand-by abbia l‘avvallo del premier.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below