13 settembre 2016 / 06:16 / in un anno

Usa, Hillary Clinton: riprenderò campagna presidenziale in 2 giorni

WASHINGTON (Reuters) - La candidata democratica alla Casa Bianca Hillary Clinton ha detto che riprenderà la campagna presidenziale in un paio di giorni, dopo l‘attacco di polmonite che aveva inizialmente sottovalutato.

La candidata democratica alla presidenza Usa Hillary Clinton arriva alla cerimonia per il 15esimo anniversario dell'11 Settembre, al National 9/11 Memorial di New York. REUTERS/Brian Snyder

Clinton è quasi svenuta domenica scorsa durante la commemmorazione degli attentati del 2001 e il suo staff ha cancellato una serie di impegni elettorali, sollevando nuovi timori sul suo effettivo stato di salute e anche sulla tendenza alla segretezza che ha già contraddistinto la sua campagna.

In un‘intervista alla tv CNN diffusa in nottata, Clinton ha detto che tornerà agli impegni “tra un paio di gioni: voglio solo che questa cosa finisca e tornare in pista il più presto possibile”. La candidata ha anche detto di aver ignorato l‘ordine del medico di risposare: “Non pensavo che sarebbe stato un grosso problema”.

Il suo staff ieri ha ammesso una certa lentezza nel comunicare che Cliton ha contratto la polmonite. La diagnosi era stata effettuata venerdì scorso.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below