12 settembre 2016 / 11:37 / in un anno

Siria, per Russia possibili negoziati pace a inizio ottobre

MOSCA (Reuters) - Un nuovo round di colloqui di pace tra il governo e l‘opposizione siriana potrebbero tenersi ai primi di ottobre, ha scritto oggi l‘agenzia di stampa Ria citando il vice ministro russo degli Esteri Mikhail Bogdanov.

“Penso che probabilmente nei primissimi giorni di ottobre (l‘inviato Onu per la Siria Staffan) de Mistura dovrebbe invitare tutte le parti”, ha detto Bogdanov, rappresentante speciale per il Medio Oriente e l‘Africa.

Gli Stati Uniti e la Russia hanno raggiunto sabato un accordo per il ritorno al processo di pace in Siria, che comprende una tregua nazionale effettiva da oggi al tramonto, il miglioramento dell‘accesso agli aiuti umanitari e il coordinamento degli attacchi contro gruppi islamici messi al bando.

(Dmitry Solovyov)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below