September 9, 2016 / 7:12 AM / in a year

M5s, sondaggio: effetto Raggi pesa su elettorato nazionale

ROMA (Reuters) - Le tumultuose vicende del Campidoglio a poco più di due mesi dall‘insediamento della sindaca Virginia Raggi, con le dimissioni di assessori e le polemiche interne, hanno un effetto negativo sulle intenzioni di voto per il Movimento Cinque Stelle, secondo un sondaggio pubblicato oggi.

La rilevazione effettuata da Swg per il quotidiano “Il Messaggero” dice che se si votasse oggi il M5s avrebbe il 25,1%, rispetto al 31% del Pd. In una settimana, stando al sondaggio, il Movimento di Beppe Grillo ha perso oltre 4 punti percentuali.

A destra, la Lega Nord con il 14,1% supera Forza Italia (13,9%). Aumenta di quasi un punto percentuale Sinistra Italiana (3,4%).

Comunque resta alta la percentuale degli indecisi: il 42,5% degli interpellati per il sondaggio, che si è svolto tra il 5 e il 7 settembre, non ha risposto.

Un altro sondaggio, effettuato il 5 settembre dall‘Istituto Piepoli, dava invece il M5s al 27,5%, con un aumento dello 0,5% rispetto a una settimana prima, e il Pd stabile al 32%.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below