2 settembre 2016 / 16:46 / in un anno

Filippine, esplosione in un mercato in città natale presidente, almeno 10 morti

MANILA (Reuters) - Un‘esplosione in un mercato a Davao, città natale del presidente filippino Rodrigo Duterte, ha provocato la morte di almeno 10 persone e ne ha ferite decine di altre.

Lo ha riferito il portavoce del presidente, aggiungendo che le cause dello scoppio al momento non sono note.

Duterte si trova a Davao, ma sta bene ed è all‘interno di un commissariato di polizia, ha spiegato a Reuters suo figlio Paolo Duterte, vicesindaco della città.

L‘esplosione è avvenuta in un mercato nei pressi dell‘hotel Marco Polo di Davao, che si trova nelle Filippine meridionali. Un agente di polizia ha detto che almeno 30 persone sono state ricoverate.

Il portavoce presidenziale ha detto alla Cnn Philippines che circa 60 persone sono rimaste ferite e 10 sono morte.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below