31 agosto 2016 / 17:01 / un anno fa

Brasile, Senato vota a favore di rimozione Dilma Rousseff

La ex presidente del Brasile Dilma Rousseff. Foto del 29 agosto scorso. REUTERS/Ueslei Marcelino

BRASILIA (Reuters) - Il senato brasiliano ha votato a favore della rimozione dall‘incarico della presidente Dilma Rousseff, accusata di aver violato le leggi sul bilancio.

La votazione si è conclusa con 61 voti a favore della rimozione e 20 contrari.

Rousseff è accusata di aver usato denaro delle banche di proprietà statale per gonfiare la spesa pubblica. Il vice presidente Michel Temer, che guida il paese a partire dallo scorso maggio, quando Rousseff è stata sospesa dall‘incarico, resterà al suo posto fino alla fine del mandato presidenziale nel 2018.

Con una votazione separata il senato ha deciso di non interdire Rousseff dai pubblici uffici per otto anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below