26 agosto 2016 / 10:32 / un anno fa

Migranti, premier turco: Europa si assuma più responsabilità

ISTANBUL (Reuters) - Il primo ministro turco Binali Yildirim oggi ha detto che gli alleati europei devono assumersi più responsabilità sulla crisi dei migranti e che questo è vitale per finalizzare l‘accordo riguardante la riammissione e la liberalizzazione dei visti.

Soldati siriani controllano il confine di filo spinato da dietro il quale un bimbo siriano li guarda, nella provincia di Sanliurfa, vicino alla cittadina di Akcakale. REUTERS/Osman Orsal/File Photo

Le tensioni tra Ue e Turchia intorno all‘accordo sui migranti si sono acuite con la percezione da parte dei turchi che gli alleati occidentali abbiano reagito con lentezza al tentativo di colpo di stato il mese scorso.

Ankara ha avvertito che la Turchia potrebbe fare marcia indietro rispetto all‘impegno di contenere il flusso i migranti illegali verso l‘Europa se l‘Ue non garantirà viaggi senza visto per i suoi cittadini a ottobre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below