25 agosto 2016 / 07:22 / un anno fa

Borsa Milano in ribasso con finanziari, male Recordati e Cnh

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia in deciso ribasso una seduta vissuta interamente all‘insegna delle vendite, guidate dai finanziari, copione che si ripete quotidianamente da parecchie settimane.

Trader al lavoro. REUTERS/Neil Hall

** In chiusura l‘indice FTSE Mib ha perso l‘1,07%, l‘AllShare l‘1% e il MidCap lo 0,62%. Volumi per un controvalore di circa 1,6 miliardi di euro. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 è arretrato dello 0,74%.

** Banche pesanti: il paniere italiano ha ceduto l‘1,89%. UNICREDIT, dopo diverse sedute baldanzose, ha lasciato sul terreno il 3,72%. Decisamente meno peggio INTESA SANPAOLO (-0,9%). Prese di beneficio sugli altri istituti: BANCO POPOLARE -2,84%, POPOLARE MILANO -2,83%, UBI BANCA -2,15%, POPOLARE EMILIA ROMAGNA -2,91%, MONTEPASCHI -1,92% e MEDIOBANCA -1%.

** Tra le mid cap, in ribasso CREDITO VALTELLINESE (-3%) e CREDITO EMILANO (-3,73%).

** Restando ai finanziari, in lettera il risparmio gestito (AZIMUT -1,99%, BANCA MEDIOLANUM -1,72%, FINECOBANK -1,45% e POSTE ITALIANE -1,11%); peggio le assicurazioni (GENERALI -2,84%, UNIPOLSAI -1,23% e UGF -2,15%).

** La debolezza delle quotazioni del greggio ha penalizzato i petroliferi: ENI -1,18%, SAIPEM -1,3% e TENARIS -1,26%.

** Venduto l‘automotive: lo stoxx europeo ha ceduto l‘1,5%. A Milano, CNH INDUSTRIAL -2,44%, FIAT CHRYSLER -0,16%, FERRARI -0,58% ed EXOR -1,4%. Nel comparto, fuori dal paniere principale, in calo PININFARINA (-2,57%) e PIAGGIO (-2,16%).

** RECORDATI in sofferenza (-2,25%), in linea con un settore europeo (-1,42%) che ha risentito delle richieste di Hillary Clinton di abbassare il costo dei farmaci.

** Per il resto, segno meno per LEONARDO FINMECCANICA (-1,63%), MEDIASET (-2,39%) e MONCLER (-1,73%).

** In linea di galleggiamento la solita ITALCEMENTI (-0,09%), i classici difensivi (SNAM +0,32%, TELECOM ITALIA -0,19% e TERNA -0,17%) e le utilities (ENEL +0,25% e A2A -0,08%).

** Tra le small cap, ELICA euforica (+6,77%) dopo la pubblicazione dei risultati semestrali.

** ITALIA INDEPENDENT GROUP a picco (-10,09%) all‘indomani della pubblicazione dei conti.

** JUVENTUS tonica (+2,25%) nel giorno del sorteggio dei gironi di Champions League.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below