23 agosto 2016 / 10:42 / un anno fa

Migranti, Alfano: da settembre 'relocation' in Germania

ROMA (Reuters) - A settembre partirà la ricollocazione in Germania di una quota dei migranti presenti in Italia, ha annunciato stamani il ministro dell‘Interno Angelino Alfano.

Un migrante con in braccio una bimba, mentre attende di sbarcare da una nave della Marina italiana ad Augusta. REUTERS/Antonio Parrinello

“La ‘relocation’ fin qui è stata il flop vero... Oggi abbiamo avuto notizia che dal mese di settembre centinaia di profughi al mese potranno andare in Germania”, ha detto Alfano alle telecamere di Repubblica Tv al Meeting di Rimini.

Italia e Grecia hanno accettato di creare degli ‘hotspot’ per l‘identificazione in cambio di una redistribuzione di quote di migranti in altri Paesi Ue, sulla base di un accordo solo parzialmente attuato.

Secondo il numero uno del Viminale, “se si parte bene con la Germania pensiamo che finirà bene anche con gli altri Paesi”.

“Dobbiamo ricordare che la Germania ha preso di suo oltre 1 milione di profughi nel 2015: se prende anche una parte dei nostri in attuazione del principio del ricollocamento vuol dire che il messaggio è fortissimo, perché se lo fa la Germania potranno farlo anche tutti coloro i quali le fatiche della Germania non le hanno dovute sopportare”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below