10 agosto 2016 / 08:02 / in un anno

Brasile, Senato vota a favore di processo per impeachment per Rousseff

BRASILIA (Reuters) - Il Senato brasiliano ha votato a favore dell‘incriminazione del presidente Dilma Rousseff per aver manomesso i conti pubblici e dell‘apertura di un processo per impeachment.

La presidente brasiliana, sospesa, Dilma Rousseff a Brasilia. REUTERS/Ueslei Marcelino/File Photo

La decisione è passata con il voto favorevole di 59 senatori contro 21.

La sentenza definitiva, che sarà decisa dagli stessi senatori, è attesa per la fine del mese e avrà bisogno del voto di due terzi del Senato (81 membri) per condannarla, cioè cinque voti meno che oggi.

La condanna rimuoverebbe Rousseff, ora sospesa, dalla carica in modo definitivo.

Rousseff è accusata di aver manipolato i conti del governo e di aver effettuato spese senza il benestare del Parlamento, fatti che l‘avrebbero aiutata a vincere le elezioni del 2014.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below