26 luglio 2016 / 13:17 / un anno fa

Atlante, M5s chiede a governo di non fare pressioni su Casse

ROMA (Reuters) - Per il Movimento Cinquestelle è inaccettabile forzare le casse previdenziali dei professionisti ad intervenire nel salvataggio delle banche attraverso il fondo Atlante 2 con il rischio che il sostegno venga bollato come aiuto di stato.

E quanto hanno dichiarato i deputati M5S con un comunicato a commento del via libera dato ieri dall‘assemblea dell’Adepp (Associazione degli enti previdenziali privati) al sostegno ad Atlante 2.

Cosa dirà “la Ue di fronte a un eventuale apporto di capitale di soggetti come le casse previdenziali che sono eminentemente pubbliche? E cosa dirà dell’intervento di società partecipate dello Stato come Cassa depositi e prestiti o Poste Vita? E che dire del ministero dell‘Economia che è da una parte socio di Mps e dall‘altra vigilante sulle casse? Siamo di fronte a un chiaro conflitto di interessi”, lamentano gli eletti Cinquestelle.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below