26 luglio 2016 / 08:02 / un anno fa

Turchia, ambasciata Usa autorizza famiglie a partire

ISTANBUL (Reuters) - L‘ambasciata degli Stati Uniti ad Ankara ha annunciato oggi che il Dipartimento di Stato ha autorizzato la partenza volontaria delle famiglie di dipendenti in Turchia dopo il fallito colpo di Stato.

A security officer stays on the roof near the Turkey's national flag as supporters of various political parties gather in Istanbul's Taksim Square before the Republic and Democracy Rally organised by main opposition Republican People's Party (CHP), Turkey, July 24, 2016. REUTERS/Osman Orsal - RTSJEED

La dichiarazione dello stato di emergenza da parte del governo turco ha anche indotto il Dipartimento di Stato Usa a modificare lo status del Paese, ha reso noto l‘ambasciata in un messaggio inviato via email ai residneti americani in Turchia.

“Durante questo periodo, i cittadini Usa in Turchia potrebbero assistere a un aumento delle attività della polizia e dell‘esercito e delle restrizioni al movimento”, dice la nota.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below